News 24 ore

Cingolani apre sul futuro nucleare dell’italia.

Anche l’italia potrebbe presto puntare sul nucleare mentre l’europa è divisa fra chi come la francia sponsorizza questo tipo di energia e chi come germania e spagna preferisce guardare altrove.


Il governo draghi apre alla sostenibilità di questa soluzione e lo fa per bocca di roberto cingolani il ministro della transizione ecologica ha infatti ammesso che l’opzione nucleare non è assolutamente da scartare in futuro potremmo averne bisogno dal momento che l’accelerazione data dalle energie rinnovabili potrebbe non essere sufficiente ha dichiarato il fisico ammettendo che gli obiettivi del green deal europeo non sono esattamente realistici.

Le parole di cingolani pronunciate nel programma di retequattro quarta repubblica hanno chiamato in causa anche greta thunberg che il ministro ha dichiarato abile e arruolata per la causa nucleare affermazioni che confermano quanto già detto da francesco giavazzi il consulente economico di draghi che aveva rivelato alcuni dettagli dell’incontro avvenuto a fine settembre tra il premier e l’attivista svedese.

Durante quella conversazione diretta non solo avrebbe ammesso che per portare a termine la transizione ecologica ci vorrebbero almeno vent’anni ma avrebbe anche se sdoganato il nucleare come alternativa praticabile in questo lasso di tempo sebbene cingolani abbia chiarito di non considerare la ragazza svedese come un referente tecnico e il ministro ha comunque deciso di rilanciare l’energia atomica questo nonostante gli italiani che per ben due volte si siano già opposti in referendum a questa opzione.

Non ha senso pensare che dietro l’aggettivo nucleare si celino solo ed esclusivamente tecnologie pericolose ha detto cingolani suggerendo che l’italia potrebbe pagare un caro prezzo se decidesse di voltare le spalle a questa tecnologia se non investiamo adesso in ricerca e innovazione finiremo per guardare dal buco della serratura che faranno i paesi che affrontano il futuro con più lungimiranza di noi ha aggiunto il ministro aprendo definitivamente una finestra di overton sul futuro nucleare dell’italia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *